ALEX ZANARDI E L’IRONMAN

Alex Zanardi non smette di stupirci. Nonostante la sua disabilità (ha subito l’amputazione delle gambe in seguito di un terribile incidente automobilistico), ha concluso in meno di 10 ore l’ironman delle Hawai. Ha affrontato 3,8 km di nuoto, 180 km in handbike e 42 km in carrozzina.

L’ironman è la gara più faticosa e temuta che esista, il solo pensiero di poterla concludere è un obiettivo di molti triatleti.

Cosa può fare, dunque, la volontà!

Alex Zanardi è un esempio per molti atleti, disabili e non!

M.F.