CARPE DIEM

CLICCA QUI

In vista delle Olimpiadi invernali, non potevamo non ricordare la favola di Steven Bradbury.

E non potevamo non farvelo vedere con il commento della Gialappa’s!

A volte la vita ci paga il conto delle difficoltà che ci costringe a superare. Come dice Steven dopo la gara: «Non ero certamente il più veloce, ma non penso di aver vinto la medaglia col minuto e mezzo della gara. L’ho vinta dopo un decennio di calvario».

Due infortuni gravissimi, tra cui una ferita all’arteria femorale che fa temere per la sua vita, hanno preceduto queste Olimpiadi.

Ed eccovi il video!

Quando si dice “cogli l’attimo”…

Una risata di lunedì fa sempre bene!

M.F.