Oggi è…

Oggi è il giorno della memoria e anche il Body in Mind vuole ricordare.

Ricordare per non commettere gli stessi errori.

Ricordare cosa si è sbagliato e partire da lì per migliorarsi sempre.

Commettere un errore è il punto di partenza per un nuovo apprendimento, il modo più diretto per confrontarsi con l’ambiente. Il passo in più è prendere consapevolezza dell’errore non in quanto tale, ma come spinta verso il raggiungimento dei nostri obiettivi.

Biasimarsi dell’errore non è una spinta verso il futuro, ma uno sguardo al passato.

Per trasformare un errore in benzina per il futuro ci sono tre domande fondamentali che ciascuno di noi può porsi:

1)Cosa è andato bene?

2)Cosa posso migliorare?

3)In che modo posso farlo?

Si cresce sbagliando. Si cresce correggendo i propri errori. Nella vita e nello sport.

M.M.

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...